Esplosione ad Alessandria, il padrone della cascina: “In paese c’è invidia”

A due giorni dall'esplosione della cascina ad Alessandria, dove sono morti 3 Vigili del Fuoco, parla finalmente il proprietario dell'immobile distrutto.

Esplosione ad Alessandria
Esplosione ad Alessandria

A due giorni dall’esplosione della cascina ad Alessandria, dove sono morti 3 Vigili del Fuoco, parla finalmente il proprietario dell’immobile distrutto. “Negli anni ho subito diversi atti dolosi – rivela -. Non siamo mai stati ben acquisiti da quel paese da quando ci siamo trasferiti”. E ancora: “Non so perché è successo. O meglio, penso per pura e semplice invidia“. Giovanni Vincenti ritiene dunque che a base della tragedia ci sarebbe una sorta di vendetta da parte di qualcuno del Paese.

Esplosione ad Alessandria, parla il padrone della cascina

Vincenti, raggiunto telefonicamente da Il Giornale, descrive la sua famiglia come “riservata”. Per questo “non abbiamo mai avuto grossi rapporti con il vicinato, con il paese in particolare proprio mai. Ma con i vicini neanche al di là del saluto”. L’uomo è stato interrogato dai carabinieri: “Ci sono una serie di situazioni che ho chiarito bene. Sono riuscito a dare un filo logico a tante situazioni che si sono verificate da quando eravamo lì a Quargnento e sono venute fuori due o tre ipotesi”.

“Mi hanno fatto un dispetto, volevano annientarmi e invece hanno colpito degli innocenti – insistete il proprietario della cascina. “Non si può dire cattiveria più grossa”. Sui rapporti con il figlio invece ha ammesso: “Quando se n’è andato via di casa perché la fidanzata voleva andare a Torino, io non l’ho presa benissimo siamo stati tre o quattro mesi un po’ a litigare”. Ma “poi è finita“. Adesso “non ci sono assolutamente problemi, andiamo d’amore e d’accordo”.

Giovanni Vincenti ha dichiarato di esseredistrutto dal dolore per questi tre ragazzi che sono morti sotto le macerie di casa mia dove abbiamo vissuto in armonia e amore per tanti anni”. La sua casa era stata messa su “per viverci tutta la vita e adesso è diventato un luogo di morte“.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.