Migranti sbarcano in Calabria e si fingono turisti: presi

Migranti si fingono turisti
Migranti si fingono turisti

Una cinquantina di migranti sono sbarcati a Ferruzzano, in Calabria. Alcuni, rintracciati dai carabinieri, hanno tirato fuori falsi documenti e si sono finti turisti. I protagonisti della vicenda sono due iraniani, di 37 e 20 anni. Sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Bianco.

Il gruppo di migranti, composto anche da tre donne e quindici bambini, è arrivato sulla spiaggia con una barca a vela di dieci metri. I naufraghi provenivano da Iran, Iraq e Afghanistan. Sono stati rintracciati dai carabinieri sulla 106, mentre si allontanavano verso Brancaleone.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.