Manuel Bortuzzo: “Potrei tornare a camminare”

Manuel Bortuzzo:
Manuel Bortuzzo: "Posso tornare a camminare"

Manuel Bortuzzo, nel suo libro Rinascere, ha scritto che la lesione midollare non era completa, come inizialmente diagnosticato. Il nuotatore, Ospite di ‘Che tempo che fa’, ha confermato la notizia: “Una cosa pazzesca, sì, come tutto quello che ho fatto in questi ultimi 9 mesi. Una notizia che ho sempre voluto tenere per me perché quando non si è sicuri è sempre meglio andarci con calma. In questo libro però ho voluto annotare tutti i miei progressi e miglioramenti”.

“Mi ero dato dieci anni per tornare a camminare’‘, ha continuato il giovane, colpito in un agguato prima dell’estate. Gli aggressori, per questo, sono stati condannati a 16 anni di carcere.

Manuel Bortuzzo: “Potrei tornare a camminare”

Il conduttore Fabio Fazio, a un certo punto ha detto che “è probabile che tu con grande tenacia torni a camminare“. Quindi Manuel Bortuzzo ha risposto: “Sì, è quello che sto facendo, niente di più niente di meno”.

“Per dodici millimetri sono ancora qui. Perché se il proiettile avesse preso l’aorta addominale avrei avuto 90 secondi di vita e per un filamento rimasto potrei tornare a camminare ancora, ha concluso il giovane.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.