Omicidio Sacchi, il presunto killer rivela: “Non volevo ucciderlo”

Valerio Del Grosso avrebbe confidato a degli amici che in realtà non voleva colpire Luca Sacchi alla testa: "È colpa del rinculo dell’arma"

Funerali Luca Sacchi
Funerali Luca Sacchi

Il gip Corrado Cappiello ha convalidato il fermo per Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, i due ragazzi accusati di aver ucciso Luca Sacchi con un colpo alla testa. La tragedia, avvenuta la sera del 23 ottobre nel quartiere Colli Albani di Roma, è finita su tutti i giornali. Durante le dichiarazioni per l’omicidio di Sacchi, Del Grosso si è giustificato dicendo: “Non volevo ucciderlo“.

Omicidio Sacchi, le parole di Del Grosso

Parlando con alcuni amici dell’omicidio di Luca Sacchi, Del Grosso avrebbe dichiarato: “Non volevo ucciderlo, il rinculo della pistola me lo ha fatto colpire in testa“. Una affermazione che è stata riportata da alcuni testimoni citati nell’ordinanza cautelare del gip, ripresa da La Repubblica. Un altro teste poi, avrebbe confermato di “avere contattato Andrea Del Grosso (fratello dell’arrestato ndr) avendo saputo che a sparare a Sacchi era stato Valerio. Lui lo aveva personalmente confidato la sera precedente ad un’altra persona, proferendo le parole “ho fatto una ca****a” e aggiungendo di aver sparato ad una persona”.

Omicidio Sacchi, il gp conferma l’intento di ucciderlo

Per il gp però questa spiegazione non sembra essere sufficiente, e nell’ordinanza scrive: “La volontarietà dell’omicidio appare indiscutibile. Tenuto conto dell’arma impiegata, della distanza ravvicinata, nonché della zona del corpo della vittima presa di mira nel corso di una rapina violenta”.

Dinamica che viene descritta con ampi particolari nel testo dell’ordinanza, lunga ben 8 pagine. “Luca Sacchi spingeva con forza l’assalitore, facendolo cadere”, si legge. “Quindi quello con la tuta nera gli si avvicinava esplodendo a un paio di metri di distanza un colpo che colpiva il giovane alla testa. Quindi i due rapinatori fuggivano immediatamente a bordo dell’auto sulla quale erano giunti lungo via Mommsen”. Nel frattempo sono spuntati dei nuovi dubbi sulle dichiarazioni della fidanzata di Luca.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.