Albero della legalità tagliato a Ostia: «Atto da condannare»

L'albero della legalità, piantato a Ostia, è stato oggetto di atti di vandalismo. La denuncia giunge dal segretario del Sap Lazio, Francesco Paolo Russo.

Albero della legalità
Albero della legalità (foto Facebook)

L’albero della legalità, piantato in piazza Gasparri a Ostia, è stato oggetto di atto di vandalismo. «L’albero, in occasione dell’anniversario della strage di via D’Amelio del 19 luglio 1992, è stato vandalizzato. Stessa cosa dicasi per la targa in ricordo di Paolo Borsellino e di tutte le vittime di mafia». Ad annunciare la situazione Francesco Paolo Russo in qualità di segretario del Sap Lazio.

Albero della legalità tagliato a Ostia

«Ostia e Roma, come tutta Italia, sono contro ogni tipo di mafia. Questo gesto non fermerà un processo di civiltà – conclude Russo – oramai vivo e voluto da tutti! La mafia fa schifo. Borsellino e Falcone eroi della Nazione».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.