Maltempo in Sicilia: l’anziano disperso si è suicidato

L'anziano che si credeva disperso a causa del maltempo in Sicilia, a Licata, in realtà pare si sia suicidato gettandosi nel fiume

Maltempo in Sicilia (foto AdnKronos)
Maltempo in Sicilia (foto AdnKronos)

Il maltempo in Sicilia continua a imperversare, e secondo le prime notizie diffuse questa mattina sarebbe stato responsabile della caduta di un anziano nel fiume Salso a Licata. Tuttavia, dopo alcune indagini i carabinieri hanno accertato con sufficiente sicurezza che l’80enne che sembrava essere scivolato accidentalmente si è in realtà suicidato.

Creduto vittima del maltempo in Sicilia, si sarebbe suicidato

L’episodio sarebbe avvenuto nella tarda serata del 25 ottobre, e l’uomo risulta al momento disperso. I sommozzatori dei Vigili del Fuoco e il Nucleo Speleologico sono al lavoro per rintracciarlo.

L’allarme è stato dato da una persona che avrebbe notato delle ciabatte galleggiare nell’acqua del fiume, sotto il ponte Federico II. Sul posto sono arrivati subito i familiari dell’80enne, che già erano alla sua ricerca. Sarebbero stati loro ad identificare le scarpe come quelle dell’uomo disperso. I familiari però hanno specificato che l’anziano era sparito già un paio d’ore prima che il maltempo facesse danni a Licata. Inoltre, la macchina dell’uomo, che era malato, sarebbe stata trovata a poca distanza dal ponte Federico II. Proprio da qui, forse, l’uomo si è gettato nel fiume.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.