Reddito di cittadinanza, Feltri: “Va a 980 mila fannulloni”

Ancora una volta in pochi giorni Vittorio Feltri entra a gamba tesa contro il Governo. "Il Reddito di cittadinanza va a 980 mila fannulloni", ha dichiarato.

Vittorio Feltri se la prende con Ilaria Cucchi
Vittorio Feltri se la prende con Ilaria Cucchi

Ancora una volta in pochi giorni Vittorio Feltri entra a gamba tesa contro il Governo. Prima se l’era presa con Conte, giudicato incapace perfino di “fare la domestica”. Poi era arrivato il turno di Beppe Grillo, o meglio della proposta di quest’ultimo di togliere il voto agli anziani. “Togliamo il voto invece ai cretini”, aveva quindi dichiarato il direttore di Libero. Ora il nuovo bersaglio è nientemeno che il Reddito di cittadinanza, da sempre cavallo di battaglia del Movimento 5 stelle.

Reddito di cittadinanza, Feltri: “Va a 980 mila fannulloni”

Reddito di cittadinanza a 980 mila fannulloni“, ha detto in un tweet Vittorio Feltri. “Solo il 5 per cento di costoro cerca lavoro. Ovvio, meglio incassare senza fare un tubo piuttosto che sgobbare. Scemo chi paga i fancazzisti“.

E ancora: “In Svizzera bisogna dimostrare di aver mandato la propria candidatura ad almeno 10 aziende al mese altrimenti si perde l’assegno di disoccupazione. Forse sarebbe stato troppo intelligente per i 5 Stelle”.

Non si sono fatti attendere i commenti sotto il post. “Con la card, c’è qualcuno che staziona all’entrata dei supermercati” e propone “alla gente, che va fare la spesa, di pagare con la loro card facendosi dare il corrispettivo in denaro con sconto del 30%”, ha scritto qualcuno.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.