Meningite a Prato: morta una donna di 64 anni

Una donna è morta per un caso di meningite a Prato, dove era stata ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Santo Stefano

Nuovo caso di meningite a Prato, a causa di cui è morta una 64enne che era stata ricoverata questa mattina nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Santo Stefano. Le era stata diagnosticata un’infezione da meningococco ed era ricoverata in prognosi riservata. Purtroppo però la donna è morta, come ha fatto sapere la Asl Toscana Centro.

Nuovo caso di meningite a Prato

La donna accusava malori per la febbre alta, e per questo si era recata al pronto soccorso di Prato già nella serata del 22 ottobre. La 64enne, che non risultava vaccinata contro la meningite, fino al giorno prima non aveva manifestato alcun sintomo. Ora l’ospedale ha richiesto un riscontro diagnostico, mentre la Asl ha attivatole procedure per l’indagine epidemiologica. In questo modo si ricostruiranno i luoghi frequentati dalla donna, avviando le procedure di profilassi per i contatti stretti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.