Finto corso di sanità, giovane truffato si uccide: era disoccupato da anni

Un giovane, disoccupato da anni, ha partecipato a un corso per diventare operatore socio sanitario, scoprendo però che era finto.

Finto corso di sanità, giovane si uccide

Un giovane, disoccupato da anni, ha partecipato a un corso per diventare operatore socio sanitario, scoprendo però che era finto. Quando ha capito che il corso, come il titolo di studio ottenuto, era fasullo ha deciso quindi di togliersi la vita. La notizia è stata resa nota dal colonnello Vincenzo Maresca, comandante dei Nas di Napoli, durante una conferenza stampa sull’operazione. Per la truffa sono state arrestate 6 persone. È in corso in queste ore anche il sequestro dei diplomi distribuiti ad altre vittime.

Come riporta Open, le persone arrestate appartenevano a un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di truffa e falso. Stando a quanto hanno rivelato le indagine condotte dal Nas, gli arrestati hanno organizzato numerosi finti corsi di operatore socio sanitario e operatore socio sanitario con formazione complementare.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.