Curdo si dà fuoco davanti alla sede dell’alto commissariato per i rifugiati

Un uomo curdo siriano si è dato fuoco davanti alla sede dell'Alto Commissariato per i Rifugiati a Ginevra, dopo essersi cosparso di benzina

Curdo siriano si dà fuoco davanti alla sdede dell'UNCHR (foto AdnKronos)
Curdo siriano si dà fuoco davanti alla sdede dell'UNCHR (foto AdnKronos)

Un uomo curdo siriano si è dato fuoco questa mattina davanti alla sede dell’UNCHR di Ginevra, ed è stato trasportato in ospedale a Losanna, in un ospedale specializzato per i grandi ustionati. Questo è quanto riferito da La Tribune de Genève.

L’uomo, secondo quanto riferisce 20 Minutes avrebbe 21 anni, e sarebbe nato in Germania. Prima di darsi fuoco davanti alla sede dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite, il giovane si è cosparso di benzina. I soccorritori, intervenuti immediatamente, sono riusciti a mantenerlo in vita, mentre cervano di trasportarlo in ospedale.

L’episodio è avvenuto intorno alle 7.40, davanti a molte persone, alcune delle quali sono in stato di shock.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.