Camorra, Vincenzo Inquieto è stato arrestato: i legami con Zagaria

Un uomo, ritenuto dagli inquirenti piuttosto vicino al boss Michele Zagaria, è stato arrestato a Capodichino: era giunto dalla Romania.

Un imprenditore di 51 anni, Vincenzo Inquieto, è stato arrestato all’aeroporto “Capodichino” di Napoli. Egli è ritenuto un fedelissimo del boss Michele Zagaria. L’uomo stava rientrando dalla Romania dove gestisce l’impero immobiliare creato per Zagaria dal fratello Nicola. Quest’ultimo fu arrestato nel 2018.

Vincenzo Inquieto arrestato, i legami con il boss Michele Zagaria

Vincenzo Inquieto, secondo quanto ricostruito dall’Ansa, venne fermato nel 2011 durante il blitz che portò all’erresto di Zagaria. Le accuse sono di associazione per delinquere di tipo camorristico.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.