Turchia-Siria, Erdogan: “Cessate il fuoco? Mai”

La situazione Turchia-Siria diventa particolarmente complessa alla luce delle dichiarazioni di Erdogan, che non ordinerà mai il cessate il fuoco

Erdogan e la posizione della Turchia
Erdogan e la posizione della Turchia

Situazione Turchia-Siria sempre più preoccupante dopo le dichiarazioni fatte dal Presidente Recep Tayyp Erdogan al suo omologo Usa Donald Trump.

Infatti, Erdogan avrebbe detto a Trump che non dichiarerà mai il cessate il fuoco nel nordest della Siria. E a riportare queste parole sarebbe stato lo stesso Presidente turco a bordo dell’aereo che da Baku lo riportava in patria. Inoltre, Erdogan avrebbe aggiunto di non essere preoccupato per le sanzioni americane messe in atto per fermare la sua offensiva.

E nel frattempo, il vicepresidente usa Mike Pence è partito alla volta della Turchia. Insieme a lui, una delegazione di cui fanno parte anche il Segretario di Stato Mike Pompeo e il Consigliere per la Sicurezza nazionale Mike O’Brian. L’obiettivo, dopo le parole di Erdogan, sembra particolarmente arduo da raggiungere. La delegazione infatti avrà il compito di negoziare il cessate il fuoco.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.