Revocata la scorta a Capitano Ultimo: “La mafia brinda”

Revocato ufficialmente il servizio di tutela disposto in favore di Capitano Ultimo, al secolo Sergio De Caprio, l'ufficiale che arrestò Totò Riina.

Capitano Ultimo
Capitano Ultimo

Revocato ufficialmente il servizio di tutela disposto in favore di Capitano Ultimo, al secolo Sergio De Caprio, l’ufficiale che arrestò Totò Riina. Non un nome qualunque, dunque. A denunciarlo è stato lo stesso Capitano Ultimo, per mezzo della propria pagina Facebook.

“Recupereranno due militari. La Mafia di Leoluca Bagarella, Biondino Salvatore e Matteo Messina Denaro brinda felice: hanno vinto tutti. Sì, le iene festeggiano sul cadavere dei leoni. Ma le iene rimangono iene e i leoni leoni”. Queste le parole, forti anche se sintetiche, del Capitano.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.