Si fingono poliziotti a Ostia per mettere in atto una rapina

Tre uomini si fingono poliziotti per mettere in pratica una rapina: è successo a Ostia il 9 ottobre, quando i tre hanno fatto irruzione in casa di una donna

E’ il pomeriggio del 9 ottobre a Ostia, quando tre uomini si fingono poliziotti e si fanno aprire la porta di casa da una donna di 61 anni, intorno alle 17. La donna, vedendo le placche false, simili a quelle in uso dagli agenti, ha aperto la porta. A quel punto, i tre hanno fatto irruzione in casa, dove si trovava anche il figlio 25enne della donna.

I rapinatori hanno immobilizzato il giovane con alcune fascette, poi hanno cominciato a cercare la cassaforte che però non sono riusciti ad aprire. A quel punto, hanno trafugato alcuni oggetti d’oro che erano in casa e sono scappati. La polizia ha immediatamente avviato le indagini per identificare e rintracciare i tre uomini che hanno compiuto il furto.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.