Violenza sessuale ai danni di una 13enne: due le persone arrestate

Il presunto episodio di violenza sessuale è stato denunciato dalla giovane. Sequestrati indumenti e lenzuola mentre i due accusati sono in carcere.

Anziana uccisa nella periferia di Milano
Anziana uccisa nella periferia di Milano (foto repertorio)

Due uomini, cittadini della Nigeria (regolari in Italia), sono stati arrestati dalla Polizia di Como con l’accusa di violenza sessuale. I ventenni avrebbero violentato una connazionale di 13 anni. La presunta violenza sarebbe avvenuta tra sabato 5 e domenica 6 ottobre. La giovane è stata avvicinata da un connazionale che le avrebbe strappato il cellulare. Successivamente l’adolescente, secondo il racconto offerto, sarebbe stata trascinata in un appartamento: da qui l’episodio di violenza.

Violenza sessuale, le indagini per chiarire l’accaduto

La giovane è riuscita a fuggire soltanto alle 6 del mattino. La confessione della giovane alla madre ha scatenato la reazione di alcuni familiari della presunta vittima. Essi, infatti, si sono recati nell’appartamento dei presunti autori dando vita a una colluttazione. La Questura, intanto, ha sequestrato indumenti e lenzuola. I giovani sono stati fermati e portati nel carcere di Bassone.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.