Turista aggredito a Firenze, spinto a terra e preso a calci in faccia

Un turista inglese di 31 anni è stato aggredito a Firenze nella notte tra sabato e domenica scorsi. L'uomo è stato spinto a terra e preso a calci in faccia.

Un turista inglese di 31 anni è stato aggredito a Firenze nella notte tra sabato e domenica scorsi. L’uomo è stato spinto a terra e preso a calci in faccia. Le botte sono durate fino a quando la vittima ha perso i sensi, poi li ignoti aggressori gli hanno preso il portafoglio e il cellulare. La vicenda è andata in scena in borgo Santa Croce, dove l’uomo stava passeggiando.

La vittima, soccorsa dai volontari del 118, è stata portata all’ospedale di Santa Maria Nuova. Ha riportato 30 giorni di prognosi per la frattura scomposta del setto nasale e molte contusioni al viso.

Secondo una prima ricostruzione fatta dagli uomini della polizia, che stanno indagando sulla vicenda, il turista era di rientro verso il suo albergo, in zona piazza della Repubblica. Qui, prima di arrivare, avrebbe subito una forte spinta sulla schiena ed è caduto a terra. Poi gli aggressori – si parla di più persone – lo avrebbero preso a calci sul volto, facendogli perdere i sensi. Infine è stato derubato.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.