Roma Metropolitane, dimesso dall’ospedale il lavoratore ferito

Un uomo, rimasto contuso durante i disordini davanti la sede di "Roma Metropolitane", è stato dimesso dall'ospedale: per Fassina 20 giorni di prognosi.

Roma Metropolitane
Roma Metropolitane (foto AdnKronos)

Si è tenuta martedì 1 ottobre la manifestazione davanti la sede di “Roma Metropolitane”: in quella circostanza sono rimasti feriti Stefano Fassina e un lavoratore. Il primo è stato già dimesso. Anche il secondo, stando a quanto appreso dall’AdnKronos da fonti sindacali, dovrebbe essere uscito dall’ospedale.

Manifestazione davanti “Roma Metropolitane”, le condizioni

L’uomo aveva riportato una compressione toracica nel momento in cui gli agenti hanno inteso forzare il cordone di persone che impedivano l’accesso in azienda. Durante gli attimi concitati sono rimasti lievemente feriti anche due sindacalisti. A Fassina sono stati concessi venti giorni di prognosi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.