Caso di Luca Traini a Macerata: condanna a 12 anni confermata

E' stata confermata la condanna a 12 anni per Luca Traini, responsabile del raid a Macerata in cui rimasero feriti 6 migranti

Luca Traini e l'episodio di Macerata
Luca Traini e l'episodio di Macerata (foto AdnKronos)

La Corte d’Assise d’Appello ha confermato la sentenza sul caso Traini a Macerata. Luca Traini è stato condannato a 12 anni per il raid compiuto a Macerata lo scorso anno, in cui ferì a colpi di pistola sei migranti e danneggiò anche alcuni edifici.

Secondo quanto riporta Il Resto del Carlino, Traini uscendo avrebbe detto: Mi aspettavo la condanna per strage. Ora aspetto la verità anche per Pamela, Oseghale non può aver fatto tutto da solo”.

In aula, l’avvocato di Luca Traini aveva chiesto per il suo assistito i domiciliari, ribadendo l’esclusione del reato di strage e dell’aggravante di odio razziale. La Procura invece chiedeva che fosse confermata la sentenza di primo grado.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.