Luca Parmitano: da oggi il primo italiano comandante della ISS

L'astronauta Luca Parmitano è ufficialmente comandante della Iss, la stazione spaziale internazionale, per i prossimi sei mesi

Luca Parmitano
Luca Parmitano

Alle 15.20 ora italiana, l’astronauta Luca Parmitano ha preso il comando del ISS, la stazione in orbita terrestre, sostituendo il collega Alexei Ovchinin. Parmitano sarà il primo italiano ad assumere il comando della stazione spaziale internazionale, e con questo inizierà ufficialmente la 61esima missione di lunga durata nella stazione orbitante.

Le parole di Luca Parmitano durante la cerimonia

Durante la cerimonia del passaggio delle consegne, Luca Parmitano ha detto qualche parola. “Userò poche parole perché non ho ancora fatto niente ma la prima che voglio usare è gratitudine per te (ndr: si rivolge al suo predecessore Ovchinin) se la missione fino a qui è stata un successo è merito della tua leadeship e ti userò come esempio”, ha cominciato. “Sono grato per essere stato scelto come comandante e grato al mio Paese, perché se sono qui è grazie all’educazione che ho avuto, all’Accademia e a tutti quelli che hanno partecipato alla mia educazione”, ha detto poi. L’astronauta ha poi parlato di “umiltà, perché non vedo l’ora di mettermi al lavoro”. E poi di “fiducia, grazie a tutti gli anni di addestramento e preparazione, mi sento sicuro che nonostante tutti i compiti che abbiamo davanti nei prossimi mesi alla fine ripenseremo a questa cerimonia e ci diremo che la fiducia in noi stessi era dovuta“. “Farò del mio meglio per essere al vostro servizio e meritarmi questo onore”, ha concluso.

I compiti del comandante

Parmitano era partito per la ISS lo scorso 20 luglio, nell’anniversario dell’atterraggio dell’uomo sulla Luna. I suoi compiti a bordo della ISS riguarderanno sopratutto la gestione dell’equipaggio, in quanto comandante. Inoltre, Parmitano sarà coinvolto in oltre 50 missioni all’esterno della stazione nei prossimi 6 mesi. Spetterà a lui proseguire gli studi sull’Alpha Magnetic Spectometer, un importantissimo strumento di rilevazione per la materia oscura. L’astronauta si occuperà poi di controllare parte dell’esperimento Analog-1, previsto a novembre.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.