Omicidio a Vighizzolo: genero uccide la suocera

Il genero uccide la suocera confessa il delitto: l'omicidio è avvenuto a Vighizzolo, in provincia di Como. Ancora da chiarire il movente.

Omicidio Vighizzolo, genero uccide suocera
Omicidio Vighizzolo, genero uccide suocera

Una donna è stata trovata morta con delle coltellate a Vighizzolo, in provincia di Como. Il violento litigio familiare ha determinato la morte. La lite è avvenuta con il compagno della figlia che ha confessato il delitto. La vittima è l’anziana Celestina Castiglia uccisa molto probabilmente per un diverbio degenerato. Dalle informazioni raccolte sembra che vi sia stato un acceso scontro tra il genero e la suocera culminato con delle coltellate.

Omicidio a Vighizzolo, la confessione

I due vivevano in appartamenti separati ma nella stessa palazzina. L’omicidio è accaduto nella frazione di Vighizzolo, in via Cartesio. Sono in corso le indagini per comprendere cosa abbia provocato l’omicidio. Sul luogo è giunto un elicottero del 118 che, però, non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.