Fca Cassino, morto un operaio schiacciato da una pressa

Una pressa è risultata fatale per un operaio morto nello stabilimento della Fca di Cassino. I sindacati hanno chiesto uno stop di otto ore.

Asporta tumore a donna quasi centenaria
Asporta tumore a donna quasi centenaria (foto repertorio)

Incidente mortale sul lavoro nello stabilimento della Fca di Cassino. Un uomo di 40 anni è rimasto schiacciato da una pressa che si era bloccata. I sindacati hanno diramato una nota chiedendo uno sciopero di otto ore per l’infortunio costato la vita a un lavoratore. «La Fiom nazionale – scrivono in una nota Francesca Re David, segretaria generale Fiom-Cgil e Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile automotive – si unisce al cordoglio ed esprime piena solidarietà alla famiglia. Continua la scia di incidenti mortali, determinati spesso dalle condizioni di lavoro. È ora di finirla. Serve un confronto sugli investimenti, sulla formazione e sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. È necessaria un’iniziativa del governo per aumentare la prevenzione e i controlli con i servizi ispettivi, ormai sempre più in carenza anche di personale».

Fca Cassino, morto un lavoratore

Una tragedia sul luogo di lavoro costata la vita a un 40enne. I sindacati hanno espresso vicinanza alla famiglia dell’operaio rimasto vittima nel reparto presse della Fca di Cassino.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.