Insulti a Greta Thunberg: il Grosseto licenzia un allenatore

Il Grosseto ha licenziato un vice allenatore dei Giovanissimi per pensati insulti a Greta Thunberg che l'uomo aveva pubblicato su Facebook

Greta Thunberg
Greta Thunberg

Il Grosseto ha licenziato un vice allenatore dei Giovanissimi del Grosseto, per insulti sessisti rivolti a Greta Thunberg. L’allenatore aveva insultato pesantemente la giovane attivista su Facebook, e il commento aveva fatto il giro del web.

Gli insulti a Greta Thunberg

Ma proprio questo è costato a Tommaso Casalini il posto di lavoro, come ha fatto sapere la società stessa in un post su facebook, in cui si dissociava dalle parole dell’ex dipendente.

In seguito a quanto apparso sui social, l’Unione Sportiva Grosseto 1912 comunica il licenziamento del vice allenatore dei Giovanissimi A, Tommaso Casalini, per un comportamento non consono alla linea tracciata dalla società che punta sui valori morali prima ancora che sui valori tecnici”, si legge nel post. “Vista la gravità di quanto affermato dal signor Casalini, la società ha provveduto a sollevare lo stesso dall’incarico con effetto immediato, dissociandosi completamente dalle affermazioni lette su Facebook, riservandosi di procedere per vie legali per tutelare la propria immagine nelle sedi opportune”, conclude.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.