Foreign fighters, l’Interpol intercetta dei possibili terroristi

Le indagini dell'Interpol hanno dato vita all'operazione "Neptune II" in merito agli ingressi in Europa dei foreign fighters.

Foreign fighters, operazione dell'Interpol
Foreign fighters, operazione dell'Interpol (foto repertorio)

Un’operazione dell’Interpol ha permesso di individuare dei foreign fighters situati alle frontiere di sei Paesi: l’operazione “Neptune II” ha preso parte anche in Italia. Durante l’estate 2019 si è dato vita a una fitta indagine riguardante sospetti terroristi ed eventuali ingressi in Europa.

Foreign fighters, le indagini dell’operazione “Neptune II”

Sotto controllo i collegamenti marittimi provenienti dalla zona meridionale dell’Africa durante il periodo di alta stagione turistica. Gli operatori di Polizia, nello specifico di Algeria, Italia, Francia, Marocco, Spagna e Tunisia, hanno prodotto una corposa ricerca sulle banche dati dell’Interpol. Sono 31, in totale, le nuove indagini di cui 12 relative al movimento di sospetti terroristi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.