Lecce, favori in cambio di voti: 6 indagati

Ex assessore leccese coinvolto in abusi di ufficio e corruzione per scambio di voti

Case popolari e multe annullate sono soli alcuni dei favori imputati all’ex assessore del comune di Lecce, Luca Pasqualini, da parte della Guardia di Finanza che lo scorso 19 settembre ha imposto una informativa di reato supplettiva a quelle già consegnate dalla procura.

Pesanti accuse per 6 soggetti

I reati imputati sono diversi: associazione a delinquere, peculato, abuso di ufficio, corruzione e falso ideologico per 6 soggetti: Luca Pasqualini, Antonio Finamore(ex consigliere comunale), Luisa Fracasso, Loredana Valletta, Francesca Vallone e Gianluca Lobasso.

La posizione più grave è quella di Pasqualini che in cambio di voti avrebbe offerto di annullare multe, pass per ZTL e ricorsi per giudice di pace creando un vero e proprio mercato dell’illecito d’ufficio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.