Cane gettato in una cisterna sigillata in Puglia, intervengono i pompieri

Un cane, un simil bovaro maschio di taglia media, è stato gettato in una cisterna nella località di Bosco Pipe, in Puglia.

Un cane, un simil bovaro maschio di taglia media, è stato gettato in una cisterna nella località di Bosco Pipe, in Puglia. Il povero animale era addirittura stato legato. Inoltre, i responsabili di questo vile gesto, per adesso rimasti ignoti, avevano pensato bene di sigillare la cisterna con un grosso masso sistemato all’imboccatura.

L’episodio risale al 21 settembre ed è andato in scena a Muro Leccese, una cittadina di appena 5000 abitanti. Stando a LecceSette, il cane è stato salvato da un passante, allertato dal latrato. Subito sono arrivati i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto a liberare l’animale dalla fossa bardandone il corpo con una fune. Il cucciolo, di appena tre anni, è stato quindi trasportato nella vicina clinica veterinaria per accertamenti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.