Ocean Viking, Salvini: “Gli italiani non dimenticheranno”

Il Viminale ha assegnato alla nave Ocean Viking, con a bordo 182 migranti, un porto sicuro dove farli sbarcare, che è Messina

Ocean Viking
Ocean Viking

Il Viminale ha assegnato un porto sicuro alla nave Ocean Viking delle Ong Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere. Si tratta di quello di Messina, dove sbarcheranno i 182 migranti a bordo della nave. A dare la notizia sono state fonti del Ministero dell’Interno, che ha preso la decisione riguardo alla nave. Al momento, la posizione della nave era a est di Linosa da giorni.

“Dopo una mattinata tempestosa nel #Mediterraneo centrale Sos Mediterranee Italia ha richiesto un porto sicuro per le 182 persone rimaste a bordo della #OceanViking. Le autorità italiane competenti hanno assegnato Messina come porto sicuro. Siamo sollevati“, scrive su Twitter Sos Mediterranee.

Il ritardo della Ocean Viking

A bordo, 182 persone, tra cui anche 13 minori e una neonata di otto giorni. Tutti i migranti sono stati salvati davanti alle coste della Libia in tre diverse occasioni. La situazione era divenata sempre più complicata a causa delle avverse condizioni meterologiche delle ultime ore, e proprio il meteo potrebbe essere la causa di un rallentamento nelle operazioni di sbarco. L’arrivo a Messina infatti potrebbe essere posticipato di un giorno, perché il maltempo rallenta la navigazione. Secondo queanto riferito dall’AdnKronos, la nave potrebbe giungere nel porto di Messina la mattina del 23 settembre.

Il commento di Matteo Salvini

Non è d’accordo con la decisone del Viminale Matteo Salvini, che su Twitter si scaglia contro quello che chiama “il governo del tradimento“. “Gli italiani non lo dimenticheranno“, dice

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.