Settembre record di sbarchi, Salvini: “Scafisti e affaristi festeggiano”

Questo mese di Settembre, secondo i dati diffusi dal Ministero dell'Interno, ha segnato un aumento repentino degli sbarchi rispetto allo stesso periodo dell'anno passato.

Sbarchi a settembre
Sbarchi a settembre

Questo mese di Settembre, secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Interno, ha visto un aumento repentino degli sbarchi rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Sarebbero, infatti, 1.200 i migranti sbarcati in Italia dall’inizio del mese. L’anno scorso, al contrario, i migranti sbarcati erano stati 947. Intanto la Ocean Viking di Sos Méditerranée e Medici senza frontiere continua la sua missione di salvataggio al largo della Libia. Solo oggi, martedì 17 settembre, ha salvato 61 migranti su un gommone alla deriva.

Settembre record di sbarchi

Il leader della Lega Matteo Salvini, già qualche giorno fa, aveva commentato: “Eccoli, porti aperti senza limiti. Aprire i porti non è un dispetto a Salvini ma un danno per milioni di italiani, è un favore agli scafisti. La redistribuzione in Europa sono solo parole”.

Oggi, l’ex ministro, è tornato sulla questione, commentando i dati provenienti dal Viminale: “Sapete qual è l’unico bel primato subito raggiunto dal nuovo governo dell’invasione? Per la prima volta gli immigrati sbarcati a settembre sono aumentati rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Incapaci e pericolosi. Intanto scafisti e affaristi si fregano le mani. Li fermeremo, tutti insieme”.

Sos Méditerranée: “Svolta positiva dell’Italia”

Di tutt’altro parere, però, Ong SOS Méditerannée, che recentemente ha salutato come una svolta “positiva” l’apertura (seppur parziale) dei porti a opera del nuovo Governo. Ha anche parlato di un “inizio di una nuova era”. “Siamo molto felici di questo segnale che ha dato l’Italia”, ha dichiarato infatti la vicedirettrice generale dell’associazione, Fabienne Lassalle.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.