Esplosione nella raffineria Eni a Sannazzaro de’ Burgondi

Si è verificata all'alba del 17 settembre un'esplosione nella raffineria Eni di Sannazzaro de' Burgondi, in provincia di Pavia

Esplosione nella raffineria di Sannazzaro de' Burgondi
Esplosione nella raffineria di Sannazzaro de' Burgondi

Esplosione nella raffineria Eni di Sannazzaro de’ Burgondi, che si trova in provincia di Pavia. Qui, gli abitanti sono stati svegliati alle 6.35 da un forte boato, seguito da una densa nube di fumo nero.

Esplosione nella raffineria Eni

Presso l’impianto di raffinazione del greggio sono immediatamente intervenuti i tecnici dell’Ats, la polizia e i vigili del fuoco. Come spiega il Corriere della Sera, le cause dell’esplosione, che è stata sentita anche nei comuni limitrofi, sono ancora da accertare.

Il sindaco ha fatto sapere attraverso la pagina facebook del comune, di aver “attivato le procedure interne comunali (PEC)“. “È stato attivato l’allarme interno ENI e ora sta rientrando”, spiega il sindaco, che ha specificato: “Nessun ferito, tutto sotto controllo”. Al momento, però, la colonna di fumo nero è visibile da alcuni km di distanza.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.