Sequestrate 16 tonnellate di olio contraffatto in Toscana

Sono state sequestrate 16 tonnellate di olio contraffatto in Toscana, e 14 persone in totale sono indagate per ricettazione e riciclaggio

Olio contraffatto, foto di repertorio (Ph. by Roberta Sorge on Unsplash)
Olio contraffatto, foto di repertorio (Ph. by Roberta Sorge on Unsplash)

I Nas di Fierenze e Foggia hanno seuqestrato 16 tonnellate di olio contraffatto in Toscana, dando poi esecuzione ad una misura di custodia cautelare per due persone. Altre 12 sono finite sotto indagine per riciclaggio e ricettazione.

Olio contraffatto in Toscana

Si parla di un traffico di circa 50 tonnellate d’olio di semi di soia contraffatto come olio extravergine di oliva pugliese, anche se in realtà era adulterato con clorofilla e betacarotene. Il prodotto ottenuto veniva poi smerciato in Toscana, tra bar, ristoranti e venditori all’ingrosso. Sebbene non dannoso per la saluite, il composto non era certo quello per cui veniva spacciato, e la truffa è lampante. I Nas hanno sequestrato in tutto 16 tonnellate d’olio e un autocarro, il cui carico era composto da 5500 litri di olio. Nell’indagine sono coinvolte anche sette prestanome che avrebbero consentito di utilizzare il marchio di alcune società intestate a loro.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.