Venezia, gondoliere aggredito per un selfie: la reazione è virale

Un padre di famiglia ha tirato un pugno al gondoliere dopo che questi gli aveva chiesto di scendere dalla sua imbarcazione, dove era salito senza chiedere il permesso

Foto presa dal video di Venezia Non è Disneyland
Foto presa dal video di Venezia Non è Disneyland

Un gondoliere è stato aggredito a Venezia dopo che un turista ha provato a farsi un selfie sulla sua gondola senza permesso. È una storia che si ripete spesso nella città lagunare, solo un anno fa infatti un altro gondoliere era stato attaccato da una famiglia spagnola che aveva provato a farsi una foto sopra l’imbarcazione senza però pagare il giro.

Venezia, gondoliere aggredito per un selfie


L’episodio avvenuto in questi giorni non è tanto diverso. Secondo quanto racconta La Nuova di Venezia, protagonista di questa lite è un’altra famiglia. Si tratterebbe infatti di madre, padre e due figli che avevano deciso di farsi una foto sedendosi in una gondola ormeggiata al ponte dei Bareteri, senza chiedere prima il permesso al proprietario. Appena il gondoliere li ha avvistati, ha subito chiesto alla famiglia di scendere. Il padre però sembra non abbia gradito la richiesta e ha cominciato ad agitarsi. Nel video si vede infatti l’uomo, vestito con una maglia azzurra, che mette le mani addosso al barcaiolo, levandogli con un colpo il cappello dalla testa.


Il gondoliere però non reagisce, e anche quando l’uomo si avvicina a lui con aria minacciosa continua a ripetere: “Non ti tocco, non ti tocco”. A quel punto il padre di famiglia prima gli da una testata, e poi gli tira un pugno in piena faccia, mentre alle sue spalle una donna (probabilmente la moglie) continua a urlare in spagnolo. Il gondoliere però continua a non reagire, e dopo aver allontanato il braccio dell’avversario si mette addirittura le mani dietro la schiena, per dimostrare che non ha intenzione di toccarlo.

La scena, filmata da lontano, è stata postata sui social ed è diventata virale in poche ore grazie proprio alla reazione calma ed educata del gondoliere.
In molti hanno scritto sotto il video commenti di solidarietà: “Spero sia stato individuato e denunciato. Bravo il gondoliere a rimanere calmo“, “Applausi al gondoliere. grande autocontrollo”. E ancora: “Ammiriamo l’intelligenza del povero uomo preso a testate … io non so se avrei reagito così”.

!– /wp:paragraph –>

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.