Gloria Cuminetti aggredita a Torino, gli haters si scatenano

Il giorno dopo un’aggressione subita per mano di un uomo marocchino ad Aurora, il quartiere multiculturale di Torino, l’attrice trentenne Gloria Cuminetti – che più volte ha attaccato il decreto sicurezza bis sui suoi canali social – è già molto lucida nell’analisi dello sfortunato episodio che l’ha riguardata, e ha affidato al Corriere della Sera un messaggio nel tentativo di spegnere il fuoco dell’odio che si crea solitamente davanti a queste notizie: “Odio il chiacchiericcio da bar alla Salvini, e ho letto che alcune persone sostengono che ora tutti i marocchini debbano tornare al proprio paese. Per me, che lui fosse tunisino o svizzero, non cambia. Se si incomincia a cadere in una mentalità di odio e di paura, si innescano comportamenti sbagliati, si alimentano disagi. E io vorrei evitarlo”.
L’episodio finisce lì per lei, è stato molto spiacevole, dice, ma non per questo ci sarà bisogno di cambiare casa.

Il fatto in sé è poco identificabile, non sembrano esserci troppe ragioni in merito all’aggressione: “Quell’uomo veniva verso di me, ma nulla faceva presagire che ce l’avesse con me, se no sarei fuggita. Ho sentito un tonfo e mi sono trovata a terra. Ho visto tutto nero. Ho sentito, dopo, dolore all’altezza del mento e mi fa male la mandibola. Ho anche il labbro inferiore gonfio e cadendo ho battuto la mano. Ma non ho fratture”.

I carabinieri, poi, hanno immobilizzato con il taser dopo ulteriori comportamenti violenti ai loro danni, e lo hanno così arrestato con l’accusa di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi. Nonostante il tentativo di stemperare da parte della Cuminetti, non sono mancati commenti spiacevoli sotto la notizia della sua aggressione; ripescando le sue antipatie per le politiche anti-immigrazione, molti utenti sui social le hanno lasciato messaggi poco solidali come “Perdonalo, in fondo è una risorsa” o “tanto non lo capite neanche a cazzotti”, o ancora “giusto che si becchi due pugni in faccia da chi vuole accogliere”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.