Due alpinisti morti durante escursione sul Sass Maor

Il personale del Soccorso Alpino ha annunciato di aver rinvenuto i corpi senza vita dei due alpinisti veneti dispersi sul Sass Maor.

Valanga in Val Brembana
Valanga in Val Brembana (foto repertoro Soccorso Alpino)

Due alpinisti sono morti nell’escursione della parete del Sass Maor, sulle Pale di San Martino. Il Soccorso Alpino ha segnalato il mancato rientro delle persone nella serata di venerdì 13 settembre. Il ritrovamento è avvenuto da parte dell’equipaggio dell’elisoccorso. Uno dei due faceva parte del Soccorso da tempo. Fatale per entrambi una caduta di oltre cento metri. Gli alpinisti veneti erano di Monselice (Padova) e Villafranca Padovana.

Alpinisti veneti morti durante scalata, ritrovati i corpi senza vita

I corpi, in seguito alla decisione del magistrato, sono stati trasferiti presso la camera mortuaria di Transacqua (provincia di Trento). Le cause della caduta, avvenuta durante il tragitto sulla via Scalet-Biasin, sono ancora tutte da chiarire.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.