Figlio di Salvini su moto d’acqua: procedimento disciplinare per poliziotto

Sarà aperto un procedimento disciplinare nei confronti del poliziotto che aveva fatto fare un giro su una moto d'acqua al figlio di Matteo Salvini.

Salvini su moto d'acqua
Salvini su moto d'acqua

Per il caso del figlio dell’ex Ministro dell’interno Matteo Salvini, che con il suo giro in moto d’acqua aveva scatenato le opposizioni e infiammato i giornali, sarà aperto un procedimento disciplinare nei confronti del poliziotto. I fatti risalgono al 30 luglio scorso. 8 giorni prima dell’inizio della crisi. Il poliziotto, a Milano Marittima, aveva fatto salire il figlio del Ministro sulla moto d’acqua e gli aveva fatto fare un giro. L’agente, in forza alla questura di Livorno, era stato distaccato di servizio in Romagna.

Il poliziotto, come riporta l’Ankronos, è stato convocato questa mattina dalla questura di Livorno. Nel caso in cui, alla fine del procedimento, venissero commissionate sanzioni disciplinari, avrebbe dieci giorni di tempo per fare ricorso. Sulla vicenda lo scorso 22 agosto è stata aperta anche un’inchiesta dalla Procura di Ravenna, con un fascicolo a carico d’ignoti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.