Alessandro Valori morto, scompare il regista a causa di un infarto

Il regista Alessandro Valori è morto a causa di un infarto mentre si trovava in un ristorante: nulla da fare per l'uomo di 54 ani.

Muore il regista Alessandro Valori
Muore il regista Alessandro Valori (foto Afp)

Alessandro Valori, regista originario della provincia di Macerata, è morto all’età di 54 anni. L’uomo è stato stroncato da un infarto mentre stava cenando in un ristorante. Al momento del malore era presente tra i commensali anche Iginio Straffi (creatore delle Winx).

Alessandro Valori morto, la carriera del regista

Classe 1965 frequentò la scuola di sceneggiatura di Tonino Guerra a San Marino. Subito dopo seguì stage di regia e sceneggiatura di Nikita Michalkov. Fondatore della società di produzione Notorius. Lavorò come assistente per famosi registi tra cui Sergio Corbucci, i fratelli Tavaiani e Lina Wertmüller. Nel 2001 realizzò il backstage de “L’ora di religione” di Marco Bellocchio. Il suo primo cortometraggio, “Radio West”, decretò l’esordio alla regia. Nel 2016 nelle sale cinematografiche con la pellicola “Come saltano i pesci”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.