Violenza sessuale a Vittoria, uomo violenta donna per ore

Grave episodio di violenza sessuale a Vittoria. Un uomo ha fermato una donna con una scusa e l'ha violentata per ore.

Violenza sessuale a Vittoria
Violenza sessuale a Vittoria

Grave episodio di violenza sessuale a Vittoria. Un uomo ha fermato una donna con una scusa e l’ha violentata per ore. La squadra mobile ha già arrestato il colpevole, che ora dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e rapina. L’uomo ha un passato di liti familiari, di violenze e di droga. Ha fermato la vittima fingendo di chiedere soccorso per la moglie che stava male.

Violenza sessuale a Vittoria

La vicenda è successa la sera del 2 settembre. Una ragazza aveva appena festeggiato il suo compleanno a casa di amici. Successivamente, verso le due, ha preso la via di casa. In macchina aveva anche un po’ di torta avanzata da fare assaggiare ai suoi familiari e il regalo che gli amici le avevano fatto. “Era sola – spiegano gli inquirenti – in auto e ha visto un uomo sbracciarsi al centro della strada, chiedeva aiuto. Non poteva non fermarsi altrimenti lo avrebbe investito e lei pensava davvero fosse accaduto qualcosa, che lui avesse bisogno. L’uomo le ha chiesto aiuto perché la moglie aveva avuto un malore, pertanto la vittima voleva chiamare i soccorsi”.

L’uomo – continuano gli inquirenti – aveva architettato tutto in quanto non c’era alcuna urgenza, era da solo e la moglie in casa. Quando la ragazza ha preso il telefono per chiamare i soccorsi, ancora seduta in macchina, lui lo ha strappato dalle mani, ha infilato il braccio dal finestrino e apre lo sportello. Con una grossa pietra in mano ha minacciato di ucciderla se non si fosse spostata sul lato passeggero. La donna sotto shock non ha potuto fare altro che obbedire”.

L’uomo era già stato condannato nel 2018 per violenza sessuale

Il colpevole era stato già condannato nel 2018, appena un anno fa, per violenza sessuale e rapina commettendo gli identici fatti ai danni di una donna di Ragusa. Era però solo sottoposto all’obbligo di dimora.

Dopo avere violentato la vittima – concludono gli inquirenti -, l‘uomo l’ha portata in giro per ore e ha abusato nuovamente di lei fino alla mattina seguente. La donna ha chiamato la famiglia che le ha prestato subito aiuto portandola in ospedale. Sono così iniziare le Indagini del Commissariato di Vittoria e della Squadra Mobile”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.