Alan Kurdi: un altro minore ha tentato di buttarsi in mare

Un altro minore ha tentato di buttarsi in mare dalla nave Alan Kurdi dell'Ong tedesca Sea Eye, nel disperato tentativo di raggiungere la riva

Alan Kurdi
Alan Kurdi

Nuovo allarme sulla Alan Kurdi, dopo che un altro minorenne ha tentato di buttarsi in mare per raggiungere la riva. La notizia è stata data dall’Ong Mediterranea Saving Humans attraverso un tweet: “Un altro minore ha provato a tuffarsi dalla #Alan Kurdi nel disperato tentativo di raggiungere la riva. Nel frattempo Malta continua a rifiutare di farsi carico di una situazione avvenuta nella sua zona di coordinamento”.

Le condizioni sulla Alan Kurdi

La situazione della nave Alan Kurdi dell’Ong tedesca Sea Eye attende da giorni di poter sbarcare i migranti salvati lo scorso 31 agosto. A bordo restano ancora otto persone, la maggior parte delle quali sono minorenni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.