Imane Fadil, svelata causa della morte: “In Italia cultura dell’allusione”

Svelata la causa della morte di Imane Fadil, la giovane modella marocchina, super testimone nel processo Ruby a carico di Silvio Berlusconi.

Imane Fadil
Imane Fadil

Svelata la causa della morte di Imane Fadil, la giovane modella marocchina, super testimone nel processo Ruby a carico di Silvio Berlusconi. Sarebbe morta per cause naturali. I risultati della autopsia arrivano a 6 mesi dalla morte e non lasciano spazio ad alcuna ipotesi. La modella è deceduta per aplasia midollare, una malattia che blocca la produzione di piastrine, globuli rossi e globuli bianchi.

Imane Fadil, svelata causa della morte

Tutti gli accertamenti sono stati eseguiti. Non c’è più necessità di non consentire alla famiglia di procedere alla sepoltura”. Questo quello che emerge dalla Procura.

Come riporta l’Adnkronos, l’anatomopatologa Cristina Cattaneo, che ha guidato il gruppo medico incaricato, aveva fin da subito scartato l’ipotesi di una morte legata a sostanze radioattive. Gli esami si erano focalizzati sulla presenza di metalli, in particolare di ferro, molibdeno, antimonio e cromo. Una concentrazione superiore alla norma, ma non ritenuta mortale e dunque non sufficiente, secondo i consulenti, a ipotizzarla come causa del decesso.

Le parole di Marina Berlusconi

Sulla questione è intervenuta anche Marina Berlusconi, che ha scritto una lettera pubblicata dal Corriere della Sera. “Ora che l’evidenza dei fatti impone a tutti di tornare alla razionalità, una riflessione relativa al modo in cui la terribile vicenda della morte di Imane Fadil è stata gestita credo sia giusto farla”. Ha iniziato la figlia dell’ex Premier.

Il ruolo – continua – e l’obiettività dell’informazione e la cultura dell’allusione e della calunnia intossica la vita democratica del paese”. E ancora: “Qualunque persona sana di mente farebbe fatica a immaginare un killer assoldato ad Arcore che gira per Milano con nella valigetta sostanze capaci di annientare mezza città e tutto questo per eliminare una ragazza indifesa”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.