Carabiniere si uccide a Foggia davanti alla caserma

Un carabiniere, che prestava servizio nella caserma di Bovino, provincia di Foggia, si è ucciso con la propria pistola d'ordinanza.

Carabiniere si uccide in servizio
Carabiniere si uccide in servizio

Un carabiniere, che prestava servizio nella caserma di Bovino, provincia di Foggia, si è ucciso con la propria pistola d’ordinanza. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, 39enne, si è sparato un solo colpo alla tesa mentre era al lavoro. Non si conoscono ancora i motivi del gesto e non sono stati trovati biglietti o lettere d’addio. Il militare, originario della Campania, non era sposato.

Sul luogo è giunta subito un’ambulanza e il comandate provinciale dei carabinieri, il colonnello Marco Aquilio. Gli inquirenti stanno ora indagando per provare a ricostruire il motivo che ha spinto il carabiniere all’estremo gesto. Nemmeno i colleghi sanno darsi una spiegazione per quello che è successo, non avendo riscontrato nell’uomo particolari indizi che potevano presagire la tragedia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.