Donna trovata morta all’interno del bagno di un supermercato a Pisa

Una guardia giurata di un supermercato di Pisa ha rivenuto, all'interno del bagno dell'edificio che sorvegliava, il cadavere di una donna.

Donna trovata morta in un supermercato
Supermercato

Una guardia giurata di un supermercato di Pisa ha rinvenuto, all’interno del bagno dell’edificio che sorvegliava, il cadavere di una donna. L’esercizio commerciale però era chiuso e dunque la morte della donna, di 32 anni, risalirebbe almeno a sabato sera. Sul posto sono giunti i carabinieri e l’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia.

Donna trovata morta in un supermercato

Sul corpo della 32enne non sono stati rinvenuti segni evidenti di violenze. Nessuna traccia di lotta è poi stata trovata nel bagno. Si esclude per il momento anche l’ipotesi che la morte della donna sia stata provocata da stupefacenti. Gli inquirenti per ora ritengono che la causa del decesso sia stata un malore.

La scomparsa della donna era stata denunciata dalla madre della donna, che ha dichiarato che la figlia mancava da casa da un paio di giorni. Aveva anche segnalato che poteva trattarsi di allontanamento volontario. Per i Cobas il cadavere potrebbe essere rimasto nel bagno del supermercato da venerdì 30 agosto.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.