Omicidio Rinaldi, arrestato vicino di casa della vittima

L'omicidio di Nicola Rinaldi è avvenuto in una via della periferia di Bologna. Gli inquirenti hanno arrestato un 58enne, vicino di casa della vittima.

Colpi di arma da fuoco esplosi contro abitazione a Roma
Colpi di arma da fuoco esplosi contro abitazione a Roma (foto repertorio AdnKronos)

Nicola Rinaldi, il giovane ucciso a coltellate a Bologna, aveva 28 anni. Il ragazzo è morto a causa di una lite scoppiata per strada in via Frati che si trova nella zona di periferia cittadina. Momenti di tensione si sono verificati, secondo l’AdnKronos, quando qualcuno avrebbe tentato di avvicinarsi per scattare una foto alla vittima. La Polizia è dovuta intervenire per evitare il peggio.

Omicidio Rinaldi, fermato un 58enne

La Polizia, intanto, ha dato il via alle indagini e nella nottata ha arrestato un uomo di 58 anni. Si tratta di Luciano Listrani che è il vicino di casa della vittima. Gli inquirenti credono che sia il principale sospettato per la morte di Rinaldi. L’ipotesi è che i due abbiano avuto una lite in strada per futili motivi, dalla quale sarebbe poi scaturita l’aggressione culminata con l’omicidio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.