Omicidio Arezzo, le novità sull’ora della morte

Stabilito l'orario del decesso per la donna brasiliana trovata morta in un appartamento. Sull'omicidio di Arezzo indaga la Polizia.

Omicidio Arezzo, i risultati dell'autopsia
Omicidio Arezzo, i risultati dell'autopsia

La storia di Maria Aparecida Venancio De Sousa, donna 60enne trovata morta in casa, rappresenta un caso di omicidio, avvenuto in quel di Arezzo, sul quale gli inquirenti stanno iniziando a far luce. La cittadina originaria di Itabuna, Stato di Bahia in Brasile, è deceduta tra mezzanotte e le tre di lunedì 26 agosto. Le indagini, secondo quanto riferito dall’Ansa, parlano di un paio se non tre colpi sferrati alla testa: non si conosce ancora l’arma. Successivamente è stata riscontrata l’asfissia provocata da un laccio stretto intorno al collo. L’assassino ha utilizzato un laccio per soffocarla e con lo stesso l’ha in un secondo momento legata al letto.

Omicidio Arezzo, le novità dopo l’autopsia

L’esame autoptico è stato condotto presso l’ospedale di Montevarchi (provincia di Arezzo). Ad allertare la Polizia è stata la moglie del proprietario di casa. Maria Aparecida Venacio De Sousa, stando all’Ansa, riceveva come prostituta i clienti nell’appartamento. La richiesta di aiuto è giunta dal marito della donna che ha 59 anni ed è di Napoli. L’uomo si è detto preoccupato in quanto non riusciva a mettersi in contatto con la donna.

L’orario del decesso servirà per comprendere il quadro della situazione in maniera più ampia. Il marito ha telefonato la moglie del proprietario di casa per accertarsi della donna: da qui la tragica scoperta.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.