Stromboli, nuova esplosione: nube nera oscura il cielo

Nuova esplosione sull'isola di Stromboli, più forte ancora di quella di luglio. Al momento, comunque, non si registrano feriti.

Stromboli (foto Adnkronos)
Stromboli (foto Adnkronos)

Nuova esplosione sull’isola di Stromboli, più forte ancora di quella di luglio. Al momento, comunque, non si registrano feriti. Molta però la paura tra i turisti e tra gli abitanti, quando hanno visto un’enorme nube nera oscurare il cielo. I testimoni hanno dichiarato di aver visto i fianchi dell’isola in fiamme per poi essere sorpresi da un enorme boato. Lapilli intanto stanno cadendo sopra le case del paese.

Stromboli, nuova esplosione

Il vulcano è esploso intorno alle 12.30 di oggi, mercoledì 28 agosto. Il boato è arrivato alle orecchie di tutti gli abitanti dell’arcipelago eoliano, in Sicilia. Una colonna di fumo denso e scuro, alta decine e decine di metri, si è sollevata dal cratere ed è visibile da tutte le isole. L’attività del vulcano, il quale ora sta facendo preoccupare sempre di più, è ripresa dopo un più di un mese di inattività. In quell’occasione aveva perso la vita un giovane escursionista di Milazzo, che proprio in quei giorni aveva deciso di scalare il cratere.

Le immagini dell’eruzione rimangono impressionati e spettacolari. Per fortuna, però, come già accennato, al momento, non si sono segnalati né danni né feriti.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.