Minacce di morte alla ex, arrestato un uomo a Perugia

Un uomo di 36 anni è stato arrestato con l’accusa di aver rivolto alla donna delle minacce di morte. Disposto un provvedimento dal Tribunale di Perugia.

Coppia trovata morta in un hotel
Coppia trovata morta in un hotel

Gravi atti di violenza sono stati subiti da una donna da parte del proprio ex. Un uomo di 36 anni è stato arrestato a Perugia dalla Polizia. Diversi episodi di violenza con tanto di minacce di morte: «Non prendermi in giro o ti porto sui monti e ti sciolgo nell’acido». Ed è questa minaccia che l’ha spinta a denunciarlo alle forze dell’ordine. Eseguita una misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione dell’ex oltre che ai luoghi frequentati dalla donna. A questi si aggiunge il divieto di mettersi in comunicazione.

Gravissime le minacce di morte, le indagini e l’arresto

L’uomo ha alle spalle precedenti per reati di stalking e lesioni personali e non solo. La fedina penale dell’uomo presenta accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. La storia con la vittima era durata soltanto un mese ma le persecuzioni e le violenze fisiche si ripetevano ormai da tempo. Dopo la denuncia è partita l’attività investigativa e le indagini del caso. Il Tribunale di Perugia ha emesso il provvedimento: l’uomo è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile del capoluogo umbro.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.