Tragedie di Ferragosto al mare: due fratellini morti a Ortona, un 25enne annegato a Jesolo

Due tragedie hanno segnato Ferragosto: due fratellini sono morti in mare a Ortona e un 25enne è scomparso a Jesolo mentre faceva il bagno

Fratellini morti in mare a Ortona
Ricerche in mare

Ferroagosto listato a lutto per ben due tragedie al mare. Due fratellini cinesi di 11 e 14 anni sono morti in mare nella ziona della stazione Tollo, a Ortona, in provincia di Chieti. A Jesolo invece, un 25enne è scomparso in mare. Il suo corpo è stato ritrovato solo questa mattina.

Fratellini morti in mare a Ortona

Pare che i due ragazzini stessero giocando in acqua, ma si siano avvicinati troppo alla zona degli scogli. Secondo una prima ricostruzione, i due sarebbero stati trascinati al largo dalla corrente. Il padre ha assistito dalla scena, e si è immeditamente tuffato in acqua per cercare di salvarli. Ma non è riuscito a raggiungerli, e a sua volta ha dovuto essere salvato dai bagnini. I corpi dei due fratellini sono stati poi ritrovati dall’intervento di Vigili del Fuoco e Guardia Costiera.

25enne scomparso a Jesolo

Anche a Jesolo si è verificata una tragedia in mare. Qui infatti un 25enne straniero è scomparso in mare mentre faceva il bagno all’altezza della torretta 17 di via Bafile. Sono stati alcuni bagnanti ad avvertire i Vigili del Fuoco intorno alle 14.50. Le ricerche si sono protratte a lungo anche con l’intervento dei sommozzatori. Il corpo è stato trovato solo questa mattina alle 8.30, ed è stato trasportato al Comando dell’Ufficio Circondariale marittimo di Jesolo. Ora si procederà con l’autopsia per stabilire le cause del decesso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.