Incendio a Faenza, brucia un capannone: allarme per i cittadini

Un tremendo incendio si è sviluppato a Faenza, in fiamme un capannone della Lotras, un'azienda che si occupa di logistica integrata e trasporto industriale.

Incendio Faenza
Incendio Faenza

Un tremendo incendio si è sviluppato a Faenza, in fiamme un capannone della Lotras, un’azienda che si occupa di logistica integrata e trasporto industriale. L’incendio risulta per il momento indomabile. Infatti, come riporta il Corriere della Sera, i vigili del fuoco hanno spiegato che le operazioni di spegnimento sono rese difficili dal vento che trattiene la nube al suolo e dal collasso della struttura. Le fiamme sono state spente in due terzi della struttura, sono però ancora attive al centro, dove si trova il materiale plastico.

Incendio a Faenza, allarme per i cittadini

I pompieri hanno messo in sicurezza l’area attorno al capannone. Tutti coloro che abitavano a meno di 500 metri dalla struttura sono stati fatti evacuare. Siccome l’incendio si è sviluppato nella zona industriale della città, l’operazione di evacuazione ha coinvolto solo tre famiglie. Le forze dell’ordine stanno valutando molte ipotesi per spegnere l’incendio, data l’inefficacia delle azioni provate fin’ora.

Sta bruciando materiale plastico, sta bruciando olio alimentare, pellame. In aria ci sono componenti non buoni. Non possiamo dire in che misura perché non abbiamo le analisi. Il consiglio è chiudere le finestre e circolare solo se necessario“. Ha detto il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi. Starebbe bruciando olio alimentare e materiali di altra natura, tra cui plastiche. In ogni caso, almeno per adesso, dai campionamenti dell’aria non risulta concentrazione di sostanze inquinanti particolarmente pericolose. Per quanto riguarda all’eventuale presenza di diossine e metalli le analisi non saranno disponibili prima di lunedì 12 agosto. Questo il quadro disegnato dai primi controlli ambientali eseguiti dai tecnici dell’Arpae di Ravenna. Nemmeno il tempo è dalla parte dei pompieri. È prevista infatti calma di vento nelle ore notturne e questo potrebbe comportare una maggiore percezione del fumo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.