Barista uccisa a Reggio Emilia: si cerca un 30enne

Una barista di 24 anni è stata uccisa a Reggio Emilia con parecchie coltellate all'interno del bar della sua famiglia. Ora si cerca un 30enne

Barista uccisa a Reggio Emilia
Barista uccisa a Reggio Emilia

Una barista è stata uccisa a Reggio Emilia intorno alle 18 dell’8 agosto, in un bar della periferia. Da allora è caccia all’uomo per arrestare il suo aggressore, forse un trentenne di origini magrebine che aveva già frequentato il bar in passato.

Barista uccisa a Reggio Emilia

La barista uccisa a Reggio Emilia si chiamava Hui Zhou, aveva 24 e al momento dell’aggressione stava lavorando nel bar di famiglia, il Moulin Rouge. Un testimone ha raccontato che un uomo di circa 30 anni sarebbe entrato in preda alla rabbia nel bar. In mano avrebbe avuto un grosso coltello, con cui avrebbe colpito la ragazza sette o otto volte, pronunciando una sequela di parole incomprensibili. La ragazza, che era dietro il bancone, non ha avuto scampo dalla furia dell’uomo.

Sul posto è intervenuta anche la polizia scientifica, che ha lavorato fino a notte inoltrata per cercare possibili tracce dell’assassino. L’uomo infatti si è dato alla fuga subito dopo l’omicidio.
 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.