Migranti, Malta nega i rifornimenti alla Ocean Viking di Medici senza Frontiere

Il governo di Malta avrebbe negato i rifornimenti alla nave Ocean Viking gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee

Malta nega i rifornimenti alla Ocean Viking
Malta nega i rifornimenti alla Ocean Viking

E’ ancora scontro nel Mediterraneo sul soccorso ai migranti, e questa volta tocca la nave Ocean Viking, gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Proprio l’Ong Sos Mediterranee ha denunciato che le autorità maltesi avrebbero negato alla nave i rifornimenti di carburante.

La denuncia del mancato rifornimento alla Ocean Viking

La portavoce della Ong ha riferito all’Agenzia di stampa tedesca Dpa che erano stati presi accordi precisi. La nave è partita il 4 agosto da Marsiglia in direzione della Libia, e quindi il 6 agosto, secondo gli accordi, avrebbe dovuto fare rifornimento a Malta. Un intermediario aveva confermato i dettagli, ma poi le autorità maltesi hanno comunicato via radio che la nave non aveva l’autorizzazione per il rifornimento.

Ora la nave sta cercando soluzioni alternative, anche se non ha dato altri dettagli. Malta invece, per ora, non ha commentato.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.