Carabiniere ucciso a Roma: il Ris inizia gli esami su sangue e impronte

Inizieranno oggi le analisi sui reperti trovati ieri durante il sopralluogo eseguito dai carabinieri nella stanza 109 dell'Hotel Le Meridien

Carabiniere ucciso a Roma, nuovo sopralluogo nell'Hotel (Foto AdnKronos)
Carabiniere ucciso a Roma, nuovo sopralluogo nell'Hotel (Foto AdnKronos)

E’ iniziato questa mattina l’esame dei carabinieri del Ris sui reperti frutto del sopralluogo del 6 agosto all’Hotel Le Meridien, nell’ambito dell’indagine sul carabiniere ucciso a Roma Mario Cerciello Rega.

Il 6 agosto infatti i carabinieri avevano effettuato un sopralluogo durato cinque ore nella camera 109 dell’Hotel romano dove alloggiavano Elder Finnegan Lee e Christian Gabriel Natale Hjorth. Ora saranno analizzati i reperti ritrovati ieri, tra cui ci sono alcune tracce di sangue, e le impronte digitali nella stanza. La stessa stanza in cui era stato ritrovato il coltello usato per il delitto.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.