Il pedone, anche se distratto, sulle strisce ha sempre ragione: la sentenza della Cassazione

Una sentenza della Cassazione ha stabilito che il pedone che attraversa sulle strisce pedonali ha sempre ragione nel caso di incidente con un'auto

La sentenza della Cassazione sul comportamento dei pedoni
La sentenza della Cassazione sul comportamento dei pedoni

Nuove norme per gli automobilisti, che spesso si ritrovano alle prese con pedoni che attraversano la strada in modo distratto. Magari lanciandosi in mezzo alla strada senza guardare, magari con gli occhi fissi sullo smartphone, magari indecisi se attraversare o no. E l’automobilista, d’ora in poi, avrà sempre torto in caso di investimeto. Ovviamente, se il suddetto pedone imprudente avrà per lo meno l’accortezza di attraversare sulle apposite strisce pedonali.

La sentenza della Cassazione sul comportamento dei pedoni

Questa dunque la sentenza 34406/19 dell’8 maggio della Cassazione. D’ora in poi, chi è al volante di un veicolo di qualunque tipo, sarà responsabile “anche del comportamento imprudente altrui purché questo rientri nel limite della prevedibilità“. Nel caso in cui invece il pedone si lanci in mezzo alla strada senza essere sulle strisce, si valuterà caso per caso la situazione.

Una sentenza che, del resto, non fa che confermare l’articolo 141 del codice della strada. Il quale riguarda nello specifico il comportamento dei pedoni: “obbligo del conducente regolare la velocità del veicolo in modo che (…) sia evitato ogni pericolo per la sicurezza delle persone e delle cose ed ogni altra causa di disordine per la circolazione”.

Fino ad ora però in caso di incidente tra un’auto e un pedone, i casi erano valutati singolarmente per stabilire chi dei due avesse avuto un comportamento potenzialmente pericoloso. Ora questo accadrà solo nella circostanza in cui il pedone abbia avuto la doppia imprudenza di attraversare distratto e non sulle strisce pedonali.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.