Nave Gregoretti: ancora ferma nel porto di Augusta, ma nessuno protesta

La nave Gregoretti è ancora ferma in attesa dello sbarco dei migranti nel porto di Augusta, da ormai tre giorni. Lo sbarco è stato concesso solo ai minori

Nave Gregoretti, arrestati due presunti scafisti
Nave Gregoretti, arrestati due presunti scafisti (foto repertorio Wikipedia)

La nave Gregoretti della Guardia Costiera Italiana è ancora ancorata nel porto di Augusta con a bordo più di 130 migranti. Nei giorni scorsi erano stati fatti sbarcare una donna incinta e la sua famiglia, e poi 16 ragazzi che si erano dichiarati minorenni. Uno di loro, che poi è risultato avere 20 anni, è stato quindi fatto risalire sulla nave. Mentre dal governo fanno sapere: “Non scenderà nessuno fino a quando l’Europa non se ne farà carico”.

Nave Gregoretti, la differenza con il caso Sea Watch

Interessante, come fa notare Linkiesta il parallelo con quanto avvenuto poche settimane fa con il caso della Sea Watch. In quell’occasione furono molte le mobilitazioni nei confronti della nave dell’Ong tedesca, mentre questa volta poco parlare fa lo stallo di una motovedetta della Guardia Costiera Italiana, che ha bordo ha ben più migranti di quanti ne avesse la Sea Watch.

In tutto questo braccio di ferro portato avanti da Matteo Salvini contro l’Europa perché si faccia carico dei migranti, la domada che si pone Linkiesta è perché l’opposizione non si mobiliti. Domanda legittima se si pensa a quante azioni erano state fatte a favore della Sea Watch e del Capitano Carola Rackete. Mentre in questo caso pare che la vicenda della nave Gregoretti sembra stia passando sotto silenzio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.